NewMotion fornisce l’accesso a 8000 punti di ricarica aggiuntivi in ​​Europa

La società di soluzioni di ricarica per veicoli elettrici Shell ha annunciato che il suo badge include ora ulteriori 8.000 punti di ricarica in Europa, portando a 250.000 il numero di punti vendita in cui i titolari di soluzioni di pagamento possono collegare i propri veicoli.

© Nerijus Jakimavičiusa / Pixabay / CC

Grazie alle nuove partnership, Nuovo movimento aumenta il numero punti di ricarica accessibile ai propri clienti in Europa. Secondo l’azienda, ora è possibile “Affollate le città di Norgam (all’estremità settentrionale della Finlandia) e Modica in Sicilia (all’estremità meridionale dell’Italia) con un’auto elettrica”. Un viaggio di 5.000 km dove ricaricare le batterie sarà più facile grazie alle numerose reti accettate dalle stazioni di ricarica Carte di pagamento NewMotion o Shell Recharge.

>> Da leggere anche: ACEA elenca i cattivi alunni nell’UE per numero di punti di ricarica

Per realizzare questa possibilità, La filiale Shell ha firmato molte partnership Negli ultimi mesi con diversi operatori di stazioni di ricarica, principalmente in Danimarca e nel Sud Europa (Italia, Spagna e Portogallo). Una svolta che permette all’azienda di offrire ai propri clienti Raggiungere 8000 nuovi punti di ricarica, di cui 3800 sulla rete italiana BeCharge, 3700 sulla rete portoghese Mobi.E più 520 in Danimarca con Spirii e 320 in Spagna con Wanea.

250.000 punti di ricarica di riferimento

“Trovare più partner nella rete NewMotion è un enorme passo avanti per i conducenti di tutta Europa. Siamo convinti che con nuove partnership, in paesi nuovi ed esistenti, Offriamo ai conducenti di veicoli elettrici un accesso più facile alle infrastrutture Carica quando sono in viaggiosi congratula con se stesso Linea MylineCeo di NewMotion, in un comunicato.

READ  È arrivato il momento molto difficile
We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Formula1Passion.it