“The Dome”: Bagrati sa di Napoli, estate in città – ristoranti

Forse un viaggio gastronomico in Italia con una passeggiata ad Atene sembra essere una delle migliori idee che invierà ogni appassionato di cucina italiana nella bellissima via pedonale Euphorion, a Pagati. Ossessionato da materie prime di alta qualità, cucinate in modo tradizionale, tavoli da marciapiede e un’atmosfera bella e rilassante, “Cupola” torna con rinnovate dinamiche dopo l’apertura delle sale da pranzo. Nella famosa trattoria si comincia presto con un classico aperitivo e quando si è in vena le proposte sono allettanti per tutti i palati. Ovviamente non ce ne andremmo se non ci godessimo la pizza napoletana cotta nel tradizionale forno a legna.

Il menu rinnovato combina i vecchi preferiti con le nuove aggiunte di Giannis Markadakis, che ora dirige la cucina, con suggerimenti freschi da tutta Italia. Proviamo, tra l’altro, diversi gazpacho (con pomodori San Marzano, cetrioli, pepperoncino, anguria, pompelmo rosa e spuma di mozzarella), capesante gratinate in crosta piccante, pancetta avomicata e salsa al mandarino e, naturalmente, polenta con risotto, risotto e finocchi. Non perdetevi nessuno dei piatti da provare nel menù a rotazione, gli gnocchi di patate fatti a mano con crema di carciofi alla romana, spinaci e mascarpone o con crema di gorgonzola dolce, vaniglia e nocciola. In “Cupola”, come sempre, non mancano proposte di piatti del giorno che si alternano in base alla stagionalità degli ingredienti. La carta dei vini comprende etichette dall’Italia e dalla Grecia per accompagnare i piatti a vostra scelta.

Cartello

READ  30 Le Migliori Recensioni Di Portafoglio Uomo Piquadro Testato

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Formula1Passion.it